In questo quinto appuntamento proveremo a capire se esiste un legame tra il fatturato dei 50 più grandi dealer automotive italiani, suggeriti grazie alla costante attività di ricerca di Quintegia nel settore, e l’engagement ottenuto attraverso i contenuti postati sulle proprie pagine social. In altre parole, quanto il coinvolgimento di attuali e potenziali clienti su piattaforme come Facebook, LinkedIn o Twitter può influire sugli introiti di queste aziende.
 


 

Come si distribuisce il fatturato tra i 50 top dealer italiani?

Dal grafico emerge che i fatturati dei primi 10 dealer si distaccano in modo sensibile dal resto del campione analizzato: questa piccola fetta avrà un engagement più elevato?
 

 

Osservando il secondo grafico, non è possibile trovare una risposta chiara e netta, tuttavia possiamo avanzare qualche considerazione:
 

  • Sono 6 i dealer del campione che hanno contemporaneamente un fatturato e un engagement superiori alla media del campione (blocco verde);
  • I maggiori engagement dei fan sono stati registrati da dealer con un turnover al di sotto la media del campione.

 

Dato questo scenario, andremo ora a scoprire la ricetta segreta della comunicazione dei top 6 dealer che si sono contraddistinti per engagement e fatturato.
 

 

Dealer best in class: come comunicano?

Qual è il mix di comunicazione dei 6 dealer che hanno raggiunto allo stesso tempo risultati di engagement e fatturato maggiori alla media del campione?
Tranne per un singolo caso, le tipologie di contenuti prevalentemente utilizzate sono di tipo immagine o video. Come già evidenziato in questo articolo, i contenuti visivi sono più ingaggianti e attraenti per gli utenti del settore automotive, che vogliono emozionarsi alla vista del prodotto, delle tecnologie e del suo funzionamento.
 

In particolar modo, il dealer che utilizza il maggior numero di contenuti di tipo video ha nella propria offerta commerciale marchi di tipo Premium, adottando nella propria comunicazione contenuti visuali e di intrattenimento in linea con i valori dei brand comunicati.
 

Tiriamo le somme

Dall’analisi non si è riscontrato un chiaro legame tra fatturato ed engagement per i dealer automotive. Dai best in class emersi in entrambe le dimensioni analizzate in questo articolo possiamo però sottolineare l’attenzione prestata alla tipologia di contenuti pubblicati sulle proprie fanpage di Facebook che, per la quasi totalità, sono di tipo visuale. Ancora una volta si pone l’accento su come nel settore automotive questo sia un elemento imprescindibile per la tipologia di pubblico a cui i dealer si rivolgono.
 

Per dare risposta a questa ed altri interrogativi sulle performance social dei 50 più grandi dealer automotive italiani per fatturato sono stati analizzati i dati delle loro Facebook fanpage attraverso lo strumento di data analysis SAS Visual Analytics, per cercare di trovare insights, correlazioni e trend tra performance digitali e performance nel mondo reale.

Commenti