Come ben si sa, l’ottimizzazione dei contenuti di un sito è una pratica necessaria per aumentare il traffico ed il numero di visitatori che raggiungono il sito organicamente. L’implementazione di parole chiave e di contenuti di qualità, permette una rankizzazione più alta del sito sui motori di ricerca che, a lungo andare, ha effetti notevoli sul numero di utenti che raggiungo le vostre pagine.
 

Quello che, però, molti tendono a sottovalutare, è che tutte le pagine devono essere ottimizzate, comprese quelle che ci possono sembrare meno importanti. Un esempio classico è la, sempre più spesso trascurata, pagina “Chi siamo”. Non si tratta semplicemente di descrivere, in poche righe, di che cosa si occupi la vostra azienda o quali servizi offriate. Una pagina “Chi siamo” che si rispetti ha tutt’altro che una funzione puramente descrittiva in quanto rappresenta il primo passo della buyer’s journey verso l’acquisto dei vostri prodotti o servizi. Per interessare gli utenti e per fare in modo che questi siano incuriositi dalla vostra offerta, la pagina dovrà quindi contenere una serie di informazioni chiave che siano accattivanti ma che, allo stesso tempo, non vi facciano risultare arroganti.
 

Ecco quindi alcune delle strategie vincenti per ottimizzare la pagina “Chi siamo” del vostro sito al meglio.
 

Evitate di usare tecnicismi

Se il vostro obiettivo, durante la realizzazione della pagina “Chi siamo” del vostro sito, è quello di permettere ai visitatori di identificarsi e di essere in sintonia con il vostro brand, l’utilizzo di un linguaggio semplice ma efficace, è la prima regola da tenere in considerazione.
Al fine di risultare competenti e professionali, spesso le aziende tendono ad utilizzare un linguaggio ricco di tecnicismi sul proprio sito. Se questa pratica risulta essere sbagliata di per sé, quando utilizzato sulla pagina “chi siamo” il linguaggio tecnico non è solo inefficace, ma rischia di rendere la pagina poco comprensibile e di portare gli utenti ad abbandonare definitivamente il sito, ottenendo quindi il risultato opposto a quello desiderato.
 

Utilizzate sempre un linguaggio comprensibile e ricordatevi che la maggior parte degli utenti, se si trovano sul vostro sito, è perché stanno probabilmente cercando delle informazioni a domande o dubbi e quindi, non sono esperti del vostro settore – di conseguenza non vanno trattati come tali.
Per non risultare pretenziosi ed arroganti, quindi, cercate sempre di utilizzare un linguaggio chiaro e facilmente comprensibile per tutti.
 

Inserite degli elementi visivi

Quando vi apprestate ad ottimizzare la pagina “Chi siamo” del vostro sito, tenete sempre a mente il celebre detto “un’immagine vale più di mille parole”.
Le immagini giuste hanno la capacità di evocare sensazioni ed emozioni che le parole non sono invece in grado di stimolare, dal momento che il nostro cervello è in grado di processare le immagini molto più velocemente che le parole – il 90% delle informazioni immagazzinate dal nostro cervello, infatti, si presentano sottoforma di immagini.
 

Va da sé, quindi, che le persone così come gli utenti, rispondono meglio ad immagini piuttosto che a testi contenuti puramente testuali. Oltre alla componente psicologica ed emozionale attribuita alle immagini, includere elementi visivi nella pagina “Chi siamo” garantisce al vostro sito un valore aggiunto perché, mostrando la vera faccia dell’azienda e di chi ci opera, permette agli utenti di instaurare un legame ancora più forte con il vostro brand.
 

Fate sempre in modo, però, che gli elementi visivi diano un valore aggiunto al testo già esistente e che non risultino, invece, inserite superficialmente ed inutilmente.
Date un’occhiata alla pagina “Chi siamo” del vostro sito e cercate di capire se contiene abbastanza elementi visivi e, soprattutto, se questi elementi visivi sono di rilevanza al contesto. Se la risposta è no, ecco allora alcuni suggerimenti che potete considerare:

  • Aggiungete qualche immagine per rompere un po’ la continuità testuale;
  • Trovate delle immagini che siano il più possibile colorate;
  • Siate creativi ma allo stesso tempo fedeli alla personalità del vostro brand;
  • Includete degli elementi visivi che abbiano la doppia funzione di accompagnamento del testo e di comunicazione visiva del vostro messaggio;
  • Le immagini hanno anche la funzione di “alleggerire” il contenuto, quindi, siate creativi e sbizzarritevi!

 

Date voce ai vostri clienti

Come già detto, molto spesso le aziende tendono a fraintendere il vero significato e ruolo della pagina “Chi siamo”, e sono portati a creare contenuti puramente descrittivi, unilateralmente. In realtà, l’essenza di un’azienda, non è fatta solamente da chi ci lavora ma anche, e soprattutto, da come viene vista dai suoi clienti.
 

Proprio per questo motivo è importante includere i feedback dei vostri clienti i quali hanno un ruolo considerevole nel comunicare chi siete realmente, soprattutto quando le testimonianze sono positive.
Inoltre, immaginate di essere un visitatore sul vostro stesso sito – non sareste più inclini a fidarvi della testimonianza di una persona reale, con nome e cognome, piuttosto che ad un contenuto promozionale?
 

Non dimenticatevi la sezione “Contatti”

La pagina “Chi siamo” rappresenta il vostro biglietto da visita digitale. Quindi, oltre a contenere le informazioni necessarie a farvi conoscere, deve altresì permettere ai visitatori di contattarvi facilmente.
 

Non dimenticatevi di includere le vostre informazioni di contatto di base come numero di telefono ed indirizzo mail. Negli ultimi anni, anche i link agli account dei social media aziendali hanno un ruolo fondamentale in quanto costituiscono per i visitatori un modo meno diretto ma al contempo efficace per rimanere in contatto, anche a lungo termine.
Rendendo le vostre informazioni di contatto il più accessibili possibile, trasmetterete un senso di trasparenza e assicurerete una maggiore fiducia e coinvolgimento da parte dei vostri visitatori.
 

Per concludere, abbiamo analizzato alcune delle tecniche chiave per ottimizzare la pagina “Chi siamo” del vostro sito. Tuttavia, le migliori strategie che avete a disposizione sono l’onestà e la trasparenza. Siate il più chiari possibile con i vostri visitatori e cercate di mostrare la reale “faccia” della vostra azienda – dopotutto, la vostra pagina “Chi siamo” rappresenta, davvero, il vostro biglietto da visita.

Commenti