fbpx


Non possiamo iniziare un nuovo anno senza parlare dei trend grafici che porterà con sé. Alcuni trend il 2018 se li porta già dallo scorso anno, altri sono delle novità davvero interessanti.
Prima di raccontarvi quali saranno i trend grafici del 2018 però vi suggeriamo di utilizzarli con moderazione, e vi ricordiamo che non tutti i trend possono andar bene per tutte le aziende, ma che ogni progetto va eseguito tenendo conto delle esigenze del target e del brand di riferimento.
Vediamo ora insieme i trend grafici più interessanti!

FORME GEOMETRICHE E PATTERN ANNI 80-90

I pattern, uno degli elementi base della grafica che prevede l’uso di elementi grafici ripetuti nello spazio, stanno tornando di moda, sicuramente con delle nuove modalità. Facili da realizzare con programmi come Illustrator, e utili come sfondi per molte tipologie di comunicazione.

I trend per il 2018 prevedono tantissimi pattern geometrici, astratti e super creativi.

SCRITTE GIGANTI E RITORNO DEI SANS SERIF

Il vero e proprio cambio di rotta rispetto agli ultimi anni lo troviamo con la tipografia grossa e il ritorno dei Sans Serif.

Dopo anni passati ad utilizzare font molto sottili, se il progetto lo richiede davvero, si torna alla consistenza dei font heavy e bold.

Le scritte giganti su siti e riviste è uno dei trend grafici che sicuramente è già in atto, ma è in corso anche un ritorno alla moda dei font graziati, dopo anni di moda capitanata dai font senza grazie.

ILLUSTRAZIONI E FOTO VERE

Il concetto di immagine personalizzata e autentica sembra prendere più piede, a discapito invece delle immagini da stock.

Le aziende infatti si affideranno molto di più ai professionisti, sposando, tra i trend grafici, quello che vede sempre più protagonista l’illustrazione, sia digitale che tradizionale.

LA DOPPIA ESPOSIZIONE E IL DUOTONE

Il mondo indie della grafica, negli ultimi anni, raggiunge la ribalta a livello internazionale grazie alle immagini delle playlist di Spotify, utilizzando la doppia esposizione e il duotone come elemento distintivo.

L’effetto duotone, tra i più belli dei trend grafici, consiste nel modificare immagini, fotografie o grafiche vettoriali dando un forte contrasto attraverso l’uso di uno dei due colori.

Per la doppia esposizione invece, il lavoro consiste nell’unire diverse immagini in una sola.


Dai pattern anni ‘80 e ‘90 alle illustrazioni, dalle foto vere alla doppia esposizione, dalle scritte giganti ai font Serif. Questi i trend grafici principali che coinvolgeranno il 2018 e da cui potrete farvi ispirare per le vostre nuove idee progettuali.

Condividi!

L'AUTORE

ALTRI ARTICOLI DI Nicola Ercolini