Il termine strategia digitale è sempre più abusato e di conseguenza sempre meno pregno di significato. Secondo noi una web strategy è la definizione di una chiara serie di obiettivi ordinati per priorità e pesi, da raggiungere in un certo periodo con risorse umane ed economiche non infinite, e successivamente degli strumenti operativi che permetteranno all’azienda di arrivare al risultato. Il tutto, parlando ad un pubblico di riferimento definito.

Senza dubbio al giorno d’oggi all’interno di un progetto di comunicazione e marketing non considerare il mezzo web è miope ed errato (non sempre, ma quasi). Rispetto ad un tempo la competizione si è fatta più aspra e le regole del gioco sono cambiate. Il solo sito web non basta più, ma sono necessarie azioni coordinate in grado di dare visibilità all’azienda. Dalle gestione della presenza sui Social Media all’aggiornamento del sito web, dalle iniziative di digital PR alle campagne di advertising, vi sono molte leve che concorrono a comporre una web strategy vincente, il nostro compito è quello di individuare il mix ideale per ogni occasione.

Il processo che permette di distinguere un’azione digitale all’interno di un canale da una strategia integrata è caratterizzato da una prima fase di analisi e studio, fondamentale. Subito dopo si passa alla presentazione di un piano di azione che coinvolge l’azienda e l’agenzia in cui ad ogni risorsa vengono affidati incarichi precisi e per ogni leva di web marketing si definisce un ritorno atteso, attraverso l’uso dei KPI di analisi. Il successo di una strategia web è legato a filo doppio con la misurazione dei risultati della stessa, una misurazione che oggi si sostanza nella cultura del dato che le aziende devono perseguire.

Per la strategia web la dimensione sartoriale dell’approccio è imprescindibile, vogliamo costruire strategie tailor made uniche e cucite addosso a ciascuno dei nostri clienti. E in qualche caso ce l’abbiamo fatta.