Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
instagram insight metrics

 

Anche Instagram è ormai diventato uno strumento importantissimo per le aziende che lo sfruttano sempre più in ottica business. Non si tratta, infatti, solo di una gallery con immagini belle e accattivanti, ma anche, con i giusti accorgimenti, di uno strumento di marketing davvero efficace per stringere relazioni più coinvolgenti attraverso immagini e video.

La piattaforma visual per eccellenza già in passato aveva dimostrato che il suo focus si stava orientando verso il marketing e con i recenti aggiornamenti ha confermato chiaramente questa tendenza.

L’upgrade rilasciato nelle scorse settimane è volto a migliorare le funzioni già esistenti per gli account business e aiutare i brand a gestire in modo più strategico la loro presenza organica.

C’è però un ma!

Le nuove funzionalità, infatti, sono accessibili sono attraverso il tool di una terza parte. È qui che entra in scena IconoSquare: il partner ufficiale di Instagram è difatti lo strumento per accedere a questi insight!

Fino a questo momento i brand e gli influencer hanno avuto notevoli difficoltà per valutare le loro prestazioni su Instagram, cosa funzionava e cosa doveva essere migliorato. Da ora, però, la musica cambia e gli users saranno capaci di prendere decisioni strategiche supportati dalle metriche.

Ecco la lista delle nuove funzionalità disponibili agli utenti IconoSquare con un account business su Instagram:

  • Stories insight: metriche per analizzare le performance delle Stories con l’obiettivo di ottimizzare la strategia editoriale attraverso KPI come le impressions;
  • New post insight: per comprendere la reach, le impression e le performance dei video;
  • Demographics: per individuare i principali segmenti dell’audience per età, genere, lingua;
  • Followers on-line: per sapere quando i follower sono on-line e adattare la propria strategia di posting di conseguenza.

Inoltre, sarà a breve possibile anche attivare/disattivare i commenti e nascondere quelli indesiderati al fine di mantenere Instagram un luogo sicuro dove esprimersi.

 

«The Instagram API has been a game-changer in helping us take our product to the next level, so we can make the lives of Instagram marketers easier.

We know our customers will love the integration of long-awaited insights such as stories and video analytics, follower demographics, reach or impressions.»

Romain Ouzeau, CEO of IconoSquare

 

Si tratta di un upgrade sicuramente molto apprezzato dai marketers che da tempo erano in trepidante attesa di metriche per poter monitorare e misurare le proprie performance su Instagram.

Tra i tanti vantaggi apportati, importanti sono quelli relativi alle Instagram Stories. A un anno dal loro lancio, anche questo strumento sta diventando sempre più rilevante per i brand che lo apprezzano per le possibilità di sperimentazione che offre. Viene usato, inoltre, per creare empatia con la propria audience mostrando il lato umano dell’azienda; dal making of dei prodotti al backstage degli eventi fino ai frammenti di vita quotidiana all’interno dell’azienda.

instagram-insight

 

Le metriche previste dal nuovo aggiornamento sono un enorme passo in avanti, ma i marketers sono ancora in attesa di metriche più dettagliate e precise: il numero di follower acquisiti attraverso le Instagram Stories – solo per citarne uno tra i più interessanti.

Non resta che aspettare gli sviluppi in casa Instagram nei prossimi mesi!

Commenti