Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on Twitter1Share on Google+8Share on LinkedIn24Share on Facebook59
content marketing

Content Marketing via Shutterstock

Molte persone pensano che creare contenuti e gestire i social di un’azienda sia semplice, sia un gioco da ragazzi. La verità, invece, è che la creazione di contenuti sempre nuovi, aggiornati ed interessanti richiede studio, tempo e lavoro.

Ecco allora 5 consigli che possono aiutarvi nell’impresa:

 

1) Creare un contenuto interessante

Al giorno d’oggi gli utenti del Web sono bombardati da informazioni tutti i giorni e da tutti i lati: creare un contenuto interessante diventa quindi fondamentale per convincere il vostro pubblico a scegliere di seguirvi e a leggere quello che avete da dire.
Inoltre, chi arriva alla vostra pagina, è probabilmente perché vi è stato indirizzato da Google nel corso della sua ricerca e si attenderà, quindi, di trovare delle risposte nel vostro sito.
Per questo è importante cercare di dare al vostro pubblico più informazioni possibili: se l’utente si sentirà aiutato, sarà anche incentivato ad approfondire il rapporto con voi o con la vostra azienda.

 

2) Creare un contenuto originale

Il contenuto che proponete all’utente, oltre ad essere utile deve essere anche originale, deve raccontare il vostro punto di vista. Il pubblico leggendo le storie personali si sente rassicurato, in quanto il contenuto viene percepito come più genuino ed autentico.
Pubblicare contenuti originali, inoltre, vi aiuterà anche ad ottimizzare la vostra presenza nei motori di ricerca, che invece penalizzano i contenuti uguali.

 

3) Creare un contenuto facilmente leggibile

Gli utenti di oggi sono persone che hanno sempre meno tempo a disposizione e vogliono ottenere le informazioni che stanno cercando in modo facile e veloce.
Per questo quando si scrive qualcosa è importante farlo cercando di agevolare la lettura dell’utente, aiutandosi anche graficamente con elenchi puntati e paragrafi o evidenziato i concetti chiave con l’uso del grassetto, oltre ad evitare parafrasi troppo complesse.

 

4) Scegliere un titolo accattivante

Scegliere un buon titolo è un passo fondamentale per convincere un utente a leggere il vostro contenuto. Potete scrivere l’articolo più interessante del Web, ma se il titolo è sbagliato è difficile che qualcuno decida di aprire il link.
Bisogna quindi prestare particolare attenzione a questa fase, scegliendo un titolo che sia corto e d’impatto e che stimoli la curiosità dell’utente. A questo proposito può aiutare molto anche la meta description, che permette di dare al proprio pubblico una piccola anteprima di quello che si tratterà nell’articolo, e alla quale deve essere riservata la stessa attenzione usata per il titolo.

 

5) Pianificate le uscite dei contenuti

Una volta preparati i contenuti, non dimenticate di pianificare le uscite a seconda delle vostre possibilità. Se non siete in grado di pubblicare un post al giorno, non imponetevi di farlo per forza, rischiereste di pubblicare contenuti di bassa qualità che potrebbero farvi perdere la credibilità acquisita.
Allo stesso tempo però, cercate di aggiornare regolarmente il vostro sito, almeno 2 volte alla settimana, prassi che oltre che coinvolgere il vostro lettore, vi aiuterà anche nei motori di ricerca.

Buona creazione!

Serve anche a te? Pensi che la tua azienda ne abbia bisogno?
 

I nostri servizi


Commenti