Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
engagement hashtag

Gli hashtag spopolano ormai da qualche tempo sul Web: nati come peculiarità di Twitter ed Instagram sono, ora, un trend di Facebook e Google Plus.

Usati e, soprattutto, abusati, sono diventanti una componente essenziale dei social media ed, effettivamente, sembrano un buon metodo per aumentare il traffico complessivo verso i propri canali Social. È stato dimostrato, ad esempio, che i tweet con un hashtag generano due volte più engagement rispetto ai tweet che ne sono privi.

Gli hashtag sono, essenzialmente, un modo per categorizzare un contenuto rendendolo visibile a persone esterne alla propria rete ma interessate ad quel determinato topic: viene da sé che grazie agli hashtag sia possibile incrementare notevolmente la reach e, di conseguenza, l’engagement.

Vediamo, nello specifico, la funzione degli hashtag nelle principali piattaforme Social.

Twitter

Come accennato poco fa, è stato dimostrato che i tweet con almeno un hashtag hanno due volte più engagement rispetto a quelli che ne sono privi.
Ai fini dell’engagement l’ideale sembra utilizzare 1-2 hashtag, infatti:

  • usare più di due hashtag abbassa l’engagement, in media, del 17%;
  • utilizzare 1-2 hashtag, al contrario, aumenta l’engagement del 21%;
  • i tweet con almeno un hashtag vengono retweettati, mediamente, il 40% in più rispetto agli altri.
aumentare l'engagement con gli hashtag

Instagram

Instagram, insieme a Twitter, è il regno degli hashtag: secondo le statistiche, sembra che per ottenere risultati interessanti in termine di engagement se ne debbano utilizzare almeno 11.

Se vi state chiedendo come sceglierli, non temete, ad aiutarvi esistono numerose app come Tagsforlikes che, in base alla categoria suggeriscono gli hashtag più in auge nella piattaforma.

Engagement hashtag

Facebook

Sull’utilità degli hashtag in casa Zuckerberg si è dibattuto spesso; c’è chi li ritiene inutili ed inopportuni e chi, al contrario ne abusa utilizzandoli senza cognizione di causa. Inizialmente, gli hashtag erano effettivamente inutili e aumentavano la reach solo dll’1.30%. Attualmente le cose sembrano cambiate e sembra che utilizzare almeno 1-2 hashtag per post permetta di ottenere, in media, 593 interazioni in più per post.

engagement hashtag engagement hashtag

Google Plus

La questione hashtag su Google Plus è molto semplice visto e considerato che è la piattaforma stessa a categorizzare i post attraverso gli hashtag.

engagement hashtag

Fonte: http://www.searchenginejournal.com/ultimate-guide-hashtags/127744/

 

 

 

Serve anche a te? Pensi che la tua azienda ne abbia bisogno?
 

I nostri servizi


Commenti