Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
Novità-Facebook

Facebook sta lavorando già da qualche mese al rilascio di nuove interessanti funzionalità per rendere più semplice la vendita di oggetti all’interno dei gruppi sulla piattaforma Social più famosa al mondo.

Giusto qualche ora fa, l’azienda americana, ha annunciato il rilascio di nuovi strumenti atti a migliorare le funzioni di acquisto e vendita nei gruppi.

La nuova funzionalità permetterà ai membri dei vari gruppi dedicati di selezionare la funzione “vendi” contemporaneamente alla creazione di un post.

Il team di Mark Zuckerberg darà, inoltre, la possibilità ai venditori di aggiungere una descrizione all’oggetto che si sta vendendo includendo anche un prezzo ed impostando un luogo di consegna o di ritiro.

Tra le nuove funzionalità è stata introdotta anche la possibilità di contrassegnare il post di vendita con “Disponibile” o “Venduto” a seconda della disponibilità dell’oggetto: in questo modo  gli acquirenti potranno visualizzare con facilità la lista degli oggetti invenduti senza correre il rischio di incappare in oggetti già sold-out.

Si tratta di una roll-out molto importante data la crescente importanza dei gruppi di vendita la cui popolarità, soprattutto oltreoceano è alle stelle.

Pensate che in Nuova Zelanda un gruppo di giovani studenti universitari ha creato un gruppo informale di vendita e acquisto di oggetti superando i 23.000 soci.

I gruppi di acquisto non sono tuttavia una novità, soprattutto per le appassionate di moda nostrane. Alcune fashion-addict hanno creato, già da qualche anno, gruppi per la vendita di beni di lusso vintage quali borse, scarpe e gioielli. L’idea di rendere il settore del luxury accessibile alla cosiddetta “classe media” e di permettere, al contempo, ai venditori di liberarsi di oggetti inutilizzati è alla base della filosofia di gruppi come “Pinkcorner – mercatino borse e accessori” che, con i suoi 16.000 iscritti è uno dei più popolati di Facebook.

Quello dei gruppi di vendita e acquisto è sicuramente un trend da seguire e fidatevi, se Mark Zuckerberg & Co. se ne sta occupando, si tratta di una nicchia destinata a diventare moda.

 

 

 

 

 

 

Commenti