Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
instagram

Da quando è nato, Instagram si è rivelato uno dei social network in grado di generare il maggior numero di interazioni, dimostrandosi giorno dopo giorno uno strumento da prendere in seria considerazione nelle strategie di comunicazione on line delle aziende.

Chupa Chups è soltanto l’ultimo brand in ordine cronologico che ha scoperto Instagram come strumento di storytelling, e l’ha fatto lanciando una serie di canali satellite che raccontano storie legate ad Halloween. L’account Get Lolli, infatti, raccoglie immagini e mini video realizzati con Hyperlapse che reinterpretano i grandi classici del cinema horror. Si tratta di un gioco in cui i giocatori, attraverso instagram, dovranno muoversi all’interno della casa infestata per cercare di trovare la Chupa Chups rapita.


Ma l’iniziativa non è del tutto nuova. Anche Ikea qualche mese fa aveva lanciato un’idea simile per trasportare sul social delle immagini il suo celeberrimo catalogo. Per la divisione Russa di Ikea, infatti, è stato realizzato un vero e proprio minisito su Instagram, navigabile tramite tag sulle immagini. Con questo sistema è possibile scoprire l’account dedicato ad ogni singolo arredo. Instagram, insomma, si rivela ogni giorno più strategico.

E non resta altro che dare sfogo alla creatività per implementare delle strategie aziendali che permettano di aumentare l’engagement.

Ecco cinque idee per gestire l’account aziendale su Instagram

1. Instagram per creare buzz intorno ad un prodotto

Quando un prodotto è particolarmente atteso sul mercato dai brand lovers, anche l’apertura della scatola è un’esperienza unica da immortalare. Ecco allora che Footlocker usa il suo canale Instagram per pubblicare “l’unbox” degli ultimi arrivi, oppure TeenVogue che sfoglia in anteprima il nuovo numero della rivista per creare curiosità.

Un video pubblicato da Teen Vogue (@teenvogue) in data

2. Instagram per mostrare l’esperienza

L’account Visit Copenaghen ha iniziato ad utilizzare i video su instagram per mostrare le esperienze che si possono vivere in città. Non solo foto, quindi, per mettere in mostra la città ed attrarre turisti, ma sequenze che mostrano che cosa si può fare a Copenaghen, visti dalla privilegiata prospettiva di chi sta vivendo l’esperienza in prima persona.

3. Instagram per coinvolgere

Starbucks è uno dei brand che lavora di più e meglio su instagram: vanta un account ben gestito e un grandissimo numero di post condivisi dagli utenti con hashtag #starbucks. L’azienda ha scelto di sfruttare la novità dei video per coinvolgere ulteriormente i propri follower intorno all’hashtag #HowWeMet.

 

I The Vaccines, invece, sono un gruppo che ha scelto di realizzare il primo video musicale realizzato interamente da foto condivise dai fan su instagram con l’hashtag #vaccinesvideo.

 

4. Instagram per raccontare i valori aziendali

Anche Ben&Jerry’s è un brand che su Instagram gode di ottima gestione e di ottime interazioni. Vengono mostrate foto dei gelati con un mood molto leggero, con colori vivaci e con uno stile che rappresenta molto bene i valori aziendali. Per esprimere questi concetti anche tramite video, Ben&Jerry’s ha realizzato un video in stop motion pubblicato con Hyperlapse in cui si vedere un cono gelato che rappresenta la terra e che si scioglie velocemente. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i follower verso il surriscaldamento terrestre.

5. Instagram per raccontate storie

Non dimentichiamoci mai che il fine ultimo dei social network è quello di raccontare la storia aziendale e renderne partecipi i follower. Ottimo da questo punto di vista è il caso del Toronto Silence Film Festival che ha trasformato il suo account Instagram in una vera e propria infografica interattiva dedicata al centenario del più importante protagonista del cinema muto, cioè Charlie Chaplin. Visualizzando il profilo in modalità landscape dal cellulare, infatti, la timeline diventa una linea del tempo con immagini e video sul grande attore. charlie-chaplin

 

E voi avete altri brand da segnalare per la gestione creativa del proprio account Instagram?

(Credits Image Fastweb)

Commenti