Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Facebook-Retargeting
Avete mai pensato di usare Facebook per promuovere un prodotto ai vostri clienti o ai visitatori del vostro sito? Avete mai provato i Facebook Custom Audience?

Il retargeting è una delle soluzioni più adottate dai marketer per migliorare le performance legate ad una campagna advertising su Facebook. In questo post vi spiegherò brevemente i 4 Custom Audience che si possono creare su Facebook.

Visitatori del sito

La tattica di remarketing più comune è quella di proporre i propri annunci pubblicitari alle persone che hanno già visitato il vostro sito web (di solito una pagina di destinazione specifica). Per fare questo è necessario inserire un pixel di tracciamento personalizzato su tutte le pagine del sito (un codice) e quando un utente ne visiterà una, verrà aggiunto al vostro pubblico personalizzato presente in Facebook Ads Manager.

Per creare poi la campagna da proporre a questi utenti basterà entrare nella piattaforma di advertising di Facebook e selezionare il pubblico personalizzato durante la definizione dei destinatari delle ads.

Retargeting-Facebook-Custom-Audience

I fan di Facebook

Il retargeting per i fan della vostra pagina Facebook è una tattica incredibilmente facile, spesso snobbata, ma molto profittevole per le aziende che gestiscono con cura i propri social. Si tratta semplicemente di far visualizzare le proprie ads a chi ha già messo like sulla pagina e che si presume quindi sia già interessato ai prodotti del brand.

Questa modalità è molto utile soprattutto ora che Facebook ha abbattuto la reach dei post delle pagine, facendoli visualizzare ad un ristretto numero di fan.

retargeting

Iscritti alla newsletter

Si possono aumentare le performance di una campagna Facebook proponendo gli annunci agli abbonati alla vostra newsletter.

Per impostare questo pubblico personalizzato, è necessario un file di Excel con una colonna che include tutti gli indirizzi di posta elettronica degli abbonati. Dopo aver seguito l’iter per l’implementazione di questi contatti su Facebook, si creerà un pubblico a cui potrete proporre delle ads personalizzate.

retargeting

Similar Audiences

Molti degli utenti colpiti dalle vostre ads, siano i visitatori del sito, i fan di Facebook o gli iscritti alla newsletter, presentano interessi e comportamenti similari ad altri utenti presenti su Facebook. Per questo motivo il social ha inserito la possibilità di fare delle campagne advertising rivolte ad un target di utenti che presentano caratteristiche affini ai pubblici personalizzati sopra indicati.

Questa tattica risulta molto utile nei casi in cui il vostro target sia arrivato a saturazione, permettendovi così di raggiungere nuovi potenziali clienti.

retargeting Facebook

Conclusioni

Il retargeting tramite gli annunci di Facebook è utilissimo per raggiungere, con le vostre ads, utenti che hanno già destato un interesse verso il vostro brand o i vostri prodotti e che quindi vi ha già considerato durante la fase di decisione d’acquisto.

Per riuscire a convertire un “utente interessato” in un cliente sarà fondamentale creare contenuti personalizzati in base al pubblico individuato, ciò significa ad esempio proporre in sconto il prodotto che un certo utente ha già visualizzato sul vostro sito.

Commenti