Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
perfect facebook post

Heyo Blog ha pubblicato qualche giorno fa un post molto interessante. Il tema è la creazione del Facebook post “perfetto”. Molti Social Addicted si concentrano sulla reach, sull’importanza cioè di attrarre anche grazie a campagne di advertising il maggior numero di utenti possibile, pochi però si concentrano sul conversion rate dei post Facebook, cioè sul rapporto tra visualizzazioni e click, vero indice di interesse di un post, e soprattutto unica vera leva nelle mani del social media specialist che non intende dipendere dal solo pagamento delle Facebook Ads. Ecco qualche consiglio:

Ragionate sul copy

L’utente ci dedica pochissimo tempo durante il suo rapido scrollare, dobbiamo quindi colpirlo con un copy interessante, conciso ma non inesistente. Numerose ricerche hanno dibattuto questo argomento, sembra però che un copy di 80 caratteri garantisca un 66% in più di engagement rispetto alla norma, non male no?

facebook post engagement

Un’altra cosa interessante è legata alle call to action: l’uso di parole come like, share, comment (ovviamente anche nella loro versione italiana) può allertare l’algoritmo di Facebook, il consiglio è quindi quello di spenderle con moderazione, molto meglio call to action più strutturate come see, learn, enter. Usate inoltre le domande come call to action, “cosa ne pensate?”, “e voi cosa fareste al suo posto?”, “concordate con questa teoria?”. La domanda spinge l’utente ad essere social.

Utilizzate al meglio le immagini

I link da cui Facebook attinge per la creazione delle immagini generano un bellissimo spazio visivo di 484×252, niente male, un potentissimo strumento di comunicazione! Soprattutto per gli utenti mobile che cliccano sull’immagine stessa per fruire un link o un contenuto. Facebook sceglierà in automatico un’immagine per voi ma se volete cambiarla potete fare un upload, consigliamo di uploadare in 1200×627 come dimensioni. Ricordate che il vostro messaggio è un cartellone pubblicitario vicino all’autostrada, scegliere un’immagine semplice che catturi in fretta l’attenzione.

No al vendi e scappa

Se riuscirete ad avere la fortuna e la bravura di ingaggiare i vostri utenti, siate sicuri di controllare i commenti e rispondere in un tempo ragionevole. Incoraggiate i commenti futuri partecipando alla discussione e ingaggiando personalmente gli utenti, chiamateli per nome e dimostrate che tenete a loro.

Forse questi consigli possono apparire banali, ma è proprio nell’insieme di poche e semplici regole che si trova il segreto del post perfetto, fate le vostre prove, e fateci sapere come è andata!

Credits immagine: Heyo Blog

Commenti