Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

wimbledon-social
Tutti gli appassionati di tennis che domenica sono rimasti a casa dal mare per godersi la finale del più importante torneo del Grande Slam, non possono che essere rimasti estasiati dai prodigi dei due campioni, Roger Federer e Novak Djokovic, in quello che è stato uno dei match più emozionanti e combattuti nella storia di Wimbledon.
Dalle 15 alle 19 tutti in piedi sul divano e…con lo smartphone in mano per fare il tifo sui social! Abbiamo documentato per voi questo grande evento attraverso il tool di social media monitoring Talkwalker, ed ecco i risultati:
Nella sola giornata di domenica in Italia sono usciti oltre 3200 risultati sul web e sui social media relativi alla partita e ai due giocatori, di cui più dell’85% (2894) provenienti da Twitter.
Wimbledon-social

Si nota dal grafico che c’è stato un picco in corrispondenza della fine del match, quando, come previsto, tutti gli spettatori emozionati hanno annunciato il vincitore di Wimbledon 2014. Sbalorditivo poi il numero di likes, commenti e condivisioni che ha prodotto l’evento: più di 8 mila solo alle ore 19.00, in corrispondenza della premiazione di Djokovic!
Ma qual è stato il giocatore più discusso e apprezzato? Federer o Djokovic? I dati dicono:
Wimbledon-social

Indubbiamente Djokovic è stato maggiormente nominato in corrispondenza della vittoria, ma nel corso del match Federer è stato il più discusso, e alle 18.25 ha acceso gli animi di twitter vincendo inaspettatamente il 4° set, con una clamorosa rimonta dal 2-5 al 7-5.
Wimbledon-social
Wimbledon-social

In totale sono stati pubblicati 701 post esclusivamente dedicati a Federer e 508 dedicati a Djokovic.
Considerando le notizie riguardanti Federer maggiormente condivise si capisce che il 7 volte campione di Wimbledon è stato l’eroe della finale, sconfitto ma con onore e combattendo da un Djokovic praticamente perfetto. Alla fine tutto il pubblico era unito: avrebbero meritato entrambi la vittoria, ma considerato che il serbo è così riuscito a strappare il 1° posto in classifica a un Nadal non molto amato…beh forse meglio così!

Commenti