Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook


Negli ultimi anni ho notato un boom di video, blog, pagine Facebook di beauty blogger che danno consigli su trucco e parrucco. La più famosa è certamente Clio Zammatteo con il suo ClioMakeUp, ma possiamo citarne anche altre come Mikeligna nota anche lei per avere un programma su Real Time, Erikioba, CherylPandemonium, AnissaMakeUp, MagicoTrucco e tante altre. Come mai queste pagine hanno tanto successo? Quali sono i segreti per avere un ampio seguito come beauty blogger? Analizzando un po’ i diversi siti e video su Youtube, ho raccolto per voi in 10 punti quelli che, a mio parere, sono i principali punti di forza di questo settore.

1. ESSERE EMOTIONAL

Il segreto principale è risultare il più genuine e spontanee possibili in modo da conquistarsi la fiducia dei follower. Deve sembrare una chiacchierata tra amiche, un consiglio di bellezza da una sorella più grande oppure una condivisione di esperienze. La beauty blogger consiglia i prodotti migliori e sconsiglia quelli che non sono ottimali proprio come farebbe con spontaneità un’amica, riuscendo così a coinvolgere il più possibile chi visualizza il video o legge l’articolo sul blog. Mostrano senza problemi i propri difetti per sottolineare il loro essere “persone comuni” e quindi suscitare più simpatia nelle persone che le seguono. Ultimamente si è molto diffuso il “Draw my life” (es.Draw my life Clio,Draw my life Erikioba) ovvero il raccontare in un video la propria vita, dalla nascita fino ai giorni nostri, attraverso dei disegni fatti personalmente o fatti realizzare da esperti disegnatori. La beauty blogger in questione riesce così a coinvolgere sempre di più le proprie fans aprendo una finestra sulla propria vita e condividendo con loro attimi felici e tristi facendole sentire così sempre più amiche.

2. LINGUAGGIO

Il linguaggio non risulta essere troppo ricercato e tecnico, ma semplice e facilmente comprensibile anche da chi non ha conoscenze specifiche in materia. Vengono coniati nuovi termini come “Capelli perfetti per CIOMPE” o “TRULLO di tamburi” che se digitati come ricerca in Google riconducono direttamente a chi li ha coniati (Provate a scrivere “ciompe” su Google e verificate personalmente). Le parole più complesse o i nomi di tecniche innovative vengono sempre spiegate in modo da riuscire a comprendere di cosa si sta parlando. Gli errori e le gaffe non vengono tagliati dai video per risultare più spontanee ed essere sempre coerenti con il punto num.1

3. PRODOTTI ACCESSIBILI A TUTTI

La beauty blogger sa che chi visualizza i video o legge i suoi articoli può essere una manager di successo come una studentessa, una ragazza di 20 anni come una donna più matura e non sottovaluta nulla. Consiglia prodotti che si possono trovare facilmente nelle principali profumerie o supermercati e, quando consiglia prodotti acquistati da internet, specifica sempre il sito da cui l’ha acquistato o ha ricevuto il campione in omaggio. Per tipologia di prodotto indica la marca più costosa e quella più economica in modo tale che tutte le ragazze possano essere sempre impeccabili grazie ai suoi consigli.

4. ESSERE SOCIAL

Tutte le beauty blogger sono presenti sui principali social network. Appena esce il video su Youtube viene contemporaneamente postato su tutti i social network. Instagram viene utilizzato giornalmente per condividere con i propri fans anche gli attimi di vita quotidiana che prescindono dall’articolo sul blog o dal video su Youtube, in modo da soddisfare sempre il principio presente al punto 1. Sui social network viene postato qualcosa ogni giorno, dal video alle foto, dai sondaggi ai consigli,dalle localizzazioni ai semplici annunci di post futuri. L’aspetto social è il principale veicolo di marketing che le fashion blogger di successo utilizzano e che le porta a scalare la vetta rispetto alle proprie concorrenti.

5. COGLIERE COSA LE PERSONE RICERCANO

Si avvicina Capodanno e non sai come truccarti? La beauty blogger posta un articolo o un video sul trucco/outfit di capodanno.Non sai come truccarti per carnevale o Halloween? La beauty blogger ha la soluzione per te. Si creano una scaletta di post che sicuramente susciteranno interesse in quel particolare periodo dell’anno e provvedono a pubblicarlo nei tempi giusti. Sanno che tu in quel momento vorrai vedere quello. Non troverete mai un articolo sul natale al 4 di agosto!

6. COINVOLGERE I FOLLOWER

Vengono spesso creati dei giveaway o dei concorsi in cui ad estrazione vengono assegnati regali a uno o più follower. La beauty blogger cerca di coinvolgere attivamente il proprio pubblico in modo da invogliarlo a seguirle e a rimanere sempre connesso. Un set di trucchi o un kit di bellezza in regalo sono sempre ben accetti e in migliaia cliccano o condividono per ottenere il premio tanto ambito.(Giveaway) Spesso sono presenti le cosiddette call-to-action in cui si richiede agli utenti un parere, di condividere il post con amici, di commentare ed essere quindi parte attiva nella pagina della propria beauty blogger preferita.

7. STRUMENTAZIONE

Per le beauty blogger che girano video per Youtube è sempre importante avere un’ottima qualità video, per questo sono fondamentali ottime videocamere, luci adatte ed ambientazione corretta. Qualunque follower preferirà un video ben fatto in cui si distinguono bene i diversi colori, i contorni e una buona qualità audio ad uno scarso e piuttosto “casereccio” con audio disturbato,colori poco chiari e luce soffusa.

8. IL BLOG

É importante creare una propria pagina che sia ben curata nei minimi dettagli: scegliere un tema che attragga il pubblico, inserire i bottoni social, aggiungere foto, avere un sito che sia semplice da usare e risulti chiaro anche per chi non è un esperto di internet. Inserire una sezione in cui si parla di sè e ci si presenta, dividere gli articoli per categorie in modo chiaro e che consenta di trovare velocemente l’argomento desiderato. Insomma bisogna curare molto il web design in modo da non precludersi nessuna tipologia di utente e risultare attraente e comprensibile da tutti.

9. RISPONDERE AGLI UTENTI

Se si richiedono commenti, mail o messaggi ai propri utenti bisogna cercare di rispondere il più possibile. Nonostante le migliaia di mail e gli innumerevoli commenti che i video o i post ricevono, la beauty blogger di successo cerca di rispondere a quante più persone possibile e nel più breve tempo possibile, compatibilmente con i propri impegni ed orari. Naturalmente rispondere a tutti potrebbe risultare impossibile per chi ha migliaia e migliaia di follower, ma mostrare la propria presenza attiva e rispondere ogni tanto ai propri follower fa acquisire punti alla propria pagina.

10. ORIGINALITÁ E FANTASIA

Importante è avere sempre idee nuove, creare contenuti diversi che incuriosiscano il pubblico e non lo annoino. La beauty blogger di successo cerca di essere originale rispetto ai propri competitors e capisce quali argomenti non sono ancora stati trattati dal web pur essendo oggetto di interesse per gli utenti. Cercare di ricalcare le strategie di altri blogger non sempre porta a risultati positivi, meglio personalizzare i contenuti con idee proprie e innovative.

In conclusione posso dire che le componenti da tenere in considerazione per avere successo come beauty blogger sono diverse e sicuramente non sono solo quelle che ho elencato. Di sicuro nel futuro ci saranno altre novità perché il mondo del web è in continua evoluzione e anche le beauty blogger sapranno stupirci con qualcosa di innovativo. Quindi che dire … Stay Tuned!

Commenti