Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Parliamo di visual storytelling, in particolare usando la timeline di Facebook, cioè la scaletta cronologia che compare a destra nella nostra fanpage riportando gli anni.
E’ da un po’ di tempo che Facebook ha permesso di caratterizzare la pagina con i traguardi passati raggiunti dall’azienda.

STORIA DEL BRAND

Inanzittutto se la vostra azienda è stata aperta per esempio nel 1913, basta andare su inizio della timeline, fare modifica e scegliere tra le diverse opzioni come apertura, creazione, inizio, etc., mettere la data di inizio e soprattutto la foto. Se l’ azienda ha alle spalle molti anni di attività, vale la pena completare la storia aziendale con foto e documenti che possono essere rari e introvabili.

VALORE AGGIUNTO DELLA FANPAGE

Questo aumenterà sicuramente il valore aggiunto della fanpage, perchè condividete con i vostri fan documenti inediti, che probabilmente resterebbero chiusi in qualche vecchio armadio e dimenticati là. Sicuramente negli archivi di brand datati ci sono documenti molto vecchi che possono essere condivisi ora con un ampio pubblico.
Oppure potete aggiungere informazioni poco note, come la data di nascita di un certo prodotto.

ESEMPI DA CONSIDERARE

Un esempio molto ben fatto è sicuramente la fanpage del The New York Times. La data di fondazione riportata è 1851 e possiamo trovare qui la copertina originale della prima copia del giornale.

Scorrendo gli anni troviamo l’articolo dell’affondamento del Titanic, datato 1912, oppure una foto inedita di Marilyn Monroe all’interno degli archivi del giornale nel 1959.

Un’altra pagina che merita una citazione è quella di Nestlè – Buona la vita
Se scorriamo sulla timeline possiamo vedere quando sono nati tutti i prodotti che fanno parte della società, fin dalla sua fondazione, nel 1866. Per ogni prodotto viene fatta una breve introduzione seguita dalla foto. Per esempio vediamo che nel 1948 è nato il famoso Nesquik o nel 1986 le Fruit Joy.

Altri traguardi più recenti che vale la pena segnare sulla propria pagina possono essere i riconoscimenti e premi ricevuti, o l’apertura di un nuovo negozio in un nuovo paese.
I fan si potranno così sentire parte della storia del brand che seguono.

Commenti