Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Affinché la nostra strategia di social media marketing su Facebook abbia successo è fondamentale mettere a punto un buon piano editoriale con contenuti interessanti, che invitino facilmente gli utenti ai likes e alle condivisioni.

Su Facebook il like è certamente importante perché ci fa capire che quanto abbiamo pubblicato è stato apprezzato, ma è sulle condivisioni che dobbiamo puntare!

La condivisione di un post ha infatti un enorme potenziale virale che ci permette di raggiungere una platea di pubblico molto più vasta che potrebbe a sua volta portare nuovi fan alla nostra pagina e quindi incrementare la popolarità del nostro brand.

Insomma il succo è che se il nostro post viene condiviso, la notizia comincia a circolare in rete e più è interessante ed accattivante, più sale la percentuale del nostro successo.

Come fare quindi per pubblicare post interessanti ed altamente condivisibili?

Ecco qualche consiglio pratico.

  • Siate costanti nella pubblicazione dei contenuti. L’ideale sarebbe postare qualcosa ogni giorno in modo da creare una relazione costante con i nostri fan. Se proprio non ce la fate, cercate comunque di non scendere al di sotto dei 3 post a settimana. Non c’è niente di peggio di una fan page non aggiornata ed abbandonata a se stessa!
  • Fate attenzione all’orario di pubblicazione. Occorre valutare qual è l’orario migliore in cui pubblicare i nostri contenuti per cercare di raggiungere più fan possibili. In genere il momento migliore è il mattino dalle 10:30 all’orario di pranzo, anche se dipende molto dalla tipologia di attività della nostra azienda. Analizzate quindi i dati degli insight e valutate i momenti migliori della giornata.
  • Date preferenza a contenuti visuali ( immagini e video ). E’ risaputo che foto, video e social object hanno un tasso di condivisione e di likes esponenzialmente maggiore rispetto ad un semplice testo o link. Pubblicatene quindi in abbondanza!
  • Siate brevi e concisi nei testi. Ok, Facebook non ci impone come Twitter di rispettare i fatidici 140 caratteri, ma sarebbe buona regola essere sintetici anche qui. Non dimentichiamoci che Facebook conserva comunque un lato ludico in quanto la maggior parte degli utenti lo utilizza come svago e passatempo, ovvio quindi che nessuno avrà voglia di annoiarsi leggendo post kilometrici!
  • Pubblicate contenuti che possano dare un valore aggiunto a chi li legge. Dovete cercare di essere il più originali e creativi possibile poiché per attirare l’attenzione di chi ci legge, il nostro post deve spiccare e risaltare nella home dell’utente rispetto a tutti gli altri.
  • Usate una call to action. Invitate i vostri fan all’azione e non alla passività! Ben venga quindi al coinvolgimento attraverso domande dirette, sondaggi o chiedendo agli utenti di condividere i nostri contenuti.
  • Immedesimatevi sempre nel vostro pubblico! Ogni volta che pubblicate qualcosa dovete sempre chiederVi “ a me interesserebbe? Condividerei questo post oppure ci passerei sopra senza soffermarmi? L’autoanalisi è un passaggio fondamentale da tenere sempre a mente!

Commenti