Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

In un era sempre più digital, dove le professioni del futuro sono quelle che devono ancora nascere, è il settore della ristorazione a giocare un duplice ruolo.
Se le statistiche raccontano di un’offerta di lavoro per lo più inevasa, sopratutto per le professioni manuali, alcune realtà stanno portando innovazione sia nei processi produttivi che nella rete di vendita.

Giovedì 23 maggio, a Rovigo, il format Futuro Gustoso, dopo il successo delle prime due serate, tornerà a raccontare l’eccellenze innovative del settore della ristorazione, esplorando il tema de“Il Lavoro del futuro. diventare imprenditori: storie speciali di persone normali”.

L’evento, organizzato all’Osteria Ai Trani da Foodboutique e Marketing Arena, in collaborazione con Rovigo duepuntozero, vedrà protagonista “La Donatella”, azienda produttrice di pasticceria italiana che esporta in tutto il mondo: una realtà tutta “rosa”, che da azienda familiare è riuscita a imporsi nel mercato, mantenendo intattata l’artigianalità e la tradizione dei prodotti.

Il percorso eno-gastronomico di questo terzo appuntamento prevede: polpettine di piselli e gamberi con cremoso di soia e bruschetta al pepe nero; spaghetti cacio, pepe, vino bianco e carpaccio di peperone; granita asparagi e gin; filetto di pesce “Rivamar” croccante con erbette piccanti agli agrumi. Alla fine della cena sarà proposta una degustazione dei dolci tipici de “La Donatella”.

Per partecipare alla cena, al costo di 22€ (19€ per gli universitari), ci si può prenotare allo 0425 25109.

 

 

 

Commenti