Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

“Sauna Finlandese fare bene ai bronchi, per questo noi finlandesi inventato anche caramelle finlandesi fare bene anche a gola.. Chi le ha inventate..I Ricola!”

Chi non si ricorda le pubblicità di Ricola, l’azienda svizzera di caramelle?

Da sempre attenta al mondo sportivo e della montagna, l’azienda a ha puntato forte sul Ricola Winter Tour, giunto alla sua quinta edizione. Dieci le tappe previste, di cui due già passate (Tonale e Folgaria), Bardonecchia, Paganella, Terminillo, Etna, Cortina, Madesimo, Cervinia e S. Caterina Valfurva le restanti. Un’impegno fatto di tisane calde, caramele benefiche, ski test gratuiti e tante aziende partner per un tour ben organizzato rivolto a tutta la famiglia. Un’occasione in cui non manca uno sguardo alla solidarietà, con “Scia con i campioni”, gara con campioni del passato e del presente, organizzata dall’Associazione Sciare per la vita e una raccolta fondi.

Una serie di eventi quelli di Ricola che si distanziano dal classico blogger tour, dove solitamente si ha un numero di blogger limitato e deciso a priori. Rispetto al blogger tour, dove la conversione e il ritorno si basa sui link, l’evento è meno facile da tradurre in numeri; l’unica cosa di cui si può essere certi è l’aumento della notorietà del brand. La portata di un evento è più ampia rispetto al blogger tour, tuttavia in quest’ultimo è più facile identificare un pubblico di riferimento.

Scegliere tra blogger tour ed evento spesso è una scelta di pancia, di stile comunicativo. Come sempre vale il concetto di scegliere uno strumento in base allo scopo. Se vogliamo fare link building e farci conoscere ad un pubblico ben preciso, il blogger tour può essere la scelta vincente. Se invece vogliamo aumentare la notorietà del brand, raggiungere un pubblico più generico e probabilmente maggior visibilità anche sui media tradizionali, l’evento è quel che fa per noi.

Commenti