Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Osservando i diversi app store online, ho come l’impressione che spesso e volentieri si focalizzi l’attenzione più su dinamiche ludiche e utility prettamente digitali, piuttosto che cercare di risolvere problemi veri, magari affrontandoli per la prima volta in maniera digitale.

È per questo che sono rimasto molto incuriosito ed al contempo davvero entusiasta per il nuovo progetto nato in casa H-Farm.
Si chiama Henable, e nasce da un’intuizione di Ferdinando Acerbi, 47 anni, ex atleta olimpionico e vittima, in seguito, di un incidente che gli ha procurato una lesione spinale, che dichiara e definisce lo spazio Henable come una community creata per semplificare il mondo dei disabili applicando soluzioni digitali a problemi reali ed esistenti.

La prima App realizzata per sostenere tale progetto, è Henable ZTL ed è un’applicazione per iPhone che permette di ottenere direttamente dal mobile le autorizzazioni di cui necessitano i disabili per accedere alle zone a traffico limitato nei diversi comuni italiani.
La lunga burocrazia fatta di scansioni, email e fax dunque, può essere snellita attraverso la registrazione sulla app, la quale con una semplice mail, avviserà il comune che si intende raggiungere con tutta la documentazione necessari.

Vi lascio con la dichiarazione di Ferdiando Acerbi, che motiva più di ogni altra cosa il bisogno di queste realtà, e l’effettiva utilità: “Sogno di creare un movimento che tolga dall’ombra una parte di società, fornendole la possibilità di gestire i propri bisogni attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia e a basso prezzo.”

E noi gli auguriamo, con tutto il cuore, di riuscirci presto!

Commenti