Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Differenziazione e ricerca di un mercato nicchia come strategia di successo, ci ha pensato First The Real Estate, una boutique di investimento italiana che ha scelto di specializzarsi nel mercato immobiliare Art Dèco a Miami Beach.

First The Real Estate è una boutique di investimento all’estero che gestisce un patrimonio immobiliare di oltre 400 milioni di dollari (principalmente per clienti europei) e negli ultimi anni ha trovato con continuità diverse opportunità di investimento estremamente interessanti a Miami.
Questo mercato ha attratto molti investitori per diversi motivi; anche se gli Stati Uniti attraversano un periodo di congiuntura economica, hanno alle spalle una storia di affidabilità economica e la certezza del diritto, mentre la regolamentazione in materia di immobili è fortemente tutelante nei confronti dei proprietari; si aggiunga a ciò una fiscalità incentivante che tiene conto dell’usura dei beni e un cambio della valuta favorevole, da questo quadro generale si capisce perché molti hanno scelto la Florida per investire.

Come differenziarsi dunque, da tutte le altre agenzie di investimento e consigliare ai propri clienti degli investimenti che possano creare valore? La crisi dei mutui ha fatto tornare in mano alle banche parecchi immobili che vengono venduti al di sotto del loro reale valore di mercato, ma quali scegliere per evitare il rischio di invenduto prima di una definitiva ripresa?

First The Real Estate ha fissato alcuni driver di scelta che hanno portato alla decisione di investire in Miami downtown comprando dalle banche (foreclosures e preforeclosures). In questo modo ha potuto riproporre immobili a prezzi piuttosto aggressivi, ma il vero fiore all’occhiello nelle strategie è stata la scelta di lanciare una vera e propria catena di Luxury Boutique Residence, a Miami Beach, nel cuore dell’Art Dèco District, quartiere con la più alta concentrazione di palazzine dèco al mondo.

Proprio la scelta di recuperare questi splendidi building storici si è rivelata vincente per diversi motivi. I building conservano il loro aspetto originario perchè protetti dalle belle arti locali, ma sono arredati con uno stile moderno che mescola sapientemente il meglio del design internazionale negli interni con la architettura storica di Miami.

L’afflusso in Florida di oltre 63 milioni di turisti all’anno e un clima sempre mite, garantiscono una alta richiesta locativa (anche grazie ad accordi con i principali tour operator), i proprietari dunque possono sfruttare gli immobili per le vacanze e riaffittarli affidandosi a personale attentamente selezionato per la gestione sul posto.
I servizi esclusivi di First Concierge per gli ospiti e i proprietari aggiungono caratteristiche uniche a questi prodotti, tutto questo fa si che First sia percepita come azienda leader in questo specifico settore degli investimenti di lusso, oggi alla portata di molti.

Commenti