Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

E’ di un paio di settimane fa la pubblicazione dei risultati di uno studio commissionato da Kelkoo e realizzato dal Centre for Brand Analysis, con l’obiettivo di individuare il Best Retail Brand in Italia.
La ricerca ha coinvolto 1500 persone per l’Italia, che hanno valutato i primi 45 rivenditori italiani per vendite realizzate nel 2010 e i primi 5 online.

I parametri presi in considerazione sono 10:
convenienza – promozioni e offerte – affidabilità – esperienza d’acquisto in negozio – servizio al cliente – innovazione – attenzione all’ambiente – esperienza d’acquisto online – opzioni di consegna – reputazione quale marchio cool

E i risultati parlano chiaro:
IKEA è risultata la prima in classifica in 9 su 10 di questi parametri! Avevate dubbi? Qualcosa non vi torna?

L’unico neo che i più pignoli possono trovare all’ azienda svedese è la seconda posizione nell’esperienza di acquisto on line, dove Ikea è superata solo da Media Shopping, specialista del settore. Ma visti questi risultati, non ci risulta difficile capire la voglia di crescita di Ikea, che, in un’intervista al Sole 24 ore di qualche settimana fa, attraverso il suo CEO, si dichiarava pronta all’apertura di nuovi negozi nel medio termine, con un investimento medio di 70 milioni per punto vendita (nonostante le lungaggini burocratiche).

Kelkoo segnala che nella determinazione della classifica come Best Retail Brand i parametri non hanno avuto tutti lo stesso peso, ma sono anch’essi stati soggetti all’attribuzione di importanza da parte dei consumatori. I fattori “Convenienza” e “Offerte e Promozioni” pesano sulle decisioni di acquisto finali complessivamente per il 72%, il terzo fattore di importanza è l’affidabilità del retailer, con l’8%.

Ed eccola qui finalmente la classifica definitiva:

Ikea primeggia, seguita da 4 marchi di supermercati, che sono addirittura 6 nei primi 10.

Di Auchan viene probabilmente apprezzata la politica dei prezzi ed in particolare la presenza di reparti dedicati agli sconti: questo brand è il secondo nelle classifica di “Convenienza”.

Esselunga è il primo brand totalmente made in Italy di questa classifica, a sottolineare come la tradizione e l’esperienza siano comunque valori fondamentali da riuscire a trasmettere.

Non ci stupisce infine non trovare importanti Brand del mondo della moda nei primi: l’essere un retailer cool ad oggi ha un peso assolutamente poco rilevante per il consumatore, appena l’1%.

Commenti