Il rapporto tra formazione e mondo delle imprese vive da sempre sul filo della collaborazione che a volte cade o scade nella competizione, soprattutto nel momento in cui un giovane neolaureato di trova a dover scegliere tra un lavoro mal pagato (quando va bene) ed un master che non per forza gli garantirà un posto di lavoro migliore. Ho la fortuna di poter vedere da vicino entrambi i mondi (imprese e formazione), ma recentemente mi sto avvicinando come molti ad un “terzo polo” che potrebbe cambiare le regole del gioco, lo introduco con le parole di un post molto incisivo di start up boy

Y Combinator* is the new Graduate School.

In some ways, it’s better:

- You pay to go to graduate school. YC pays you.
- After school, you get a job. After YC, you create jobs.
- You repeat the works of the greats in school. YC expects you to do original work.
- In school, you are graded on an arbitrary scale by arbitrary people. After YC, you are graded by the real world.

Some day, most schools in most disciplines will be like this.

* – Of course, “Y Combinator” is a generic term for Techstars, I/O Ventures, SeedCamp, Capital Factory, Founders Institute, and all of the other similar pre-angel incubators.

In questo articolo l’autore si riferisce all’incubatore Y combinator, noto per essere una delle realtà più innovative all’interno del panorama degli innovatori nell’innovazione, cioè nel mondo del venture capitalism e accelerazione d’impresa. I vantaggi nello scegliere un’esperienza di incubazione sono tangibili:

  • vi pagano
  • sviluppate lavori originali e non analisi di case history
  • non trovate lavoro, lo create
  • al termine del periodo di incubazione, siete già da un po’ di tempo “dei lavoratori veri”

Non è tutto cosi bello, non è tutto cosi facile. Per fare impresa, anche all’interno di un incubatore, servono pelo sullo stomaco e propensione al rischio, di certo però l’operatività ed il profumo di innovazione che si respirano in queste realtà (che anche in Italia non mancano) non sono da sottovalutare..

A mio avviso il ponte tra formazione e incubazione può essere il tassello che mancava per una nuova modalità di intendere il mondo del lavoro, non tutti infatti sono pronti ad essere incubati, non tutti hanno un’idea, non tutti hanno un modello di business pur avendo una buona idea. Formazione all’incubazione ed incubazione post formazione sono però temi caldi, già pronti. Teniamoli d’occhio..

I nostri servizi


Commenti