Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
letenox_sedativo_memoriale.png

Chi non ha mai segretamente sognato di aiutare Jack Shephard, durante le prime serie di Lost, a scoprire chi fossero “the others”? E chi non ha mai avuto il piccolo impulso di svelare a Ridge Forrester tutta la verità su Rick? Va bene! Forse solamente io! Forse non sono la stessa cosa! Ma dentro ognuno di noi si cela un piccolo tenente Colombo. E da questa sera, ore 22.00, su Current Tv (canale 130 di Sky) avremo l’opportunità di farlo uscire partecipando a Frammenti, la prima fiction italiana che vede il pubblico co-protagonista di un’intricata storia fatta di piccoli misteri ed enigmi da risolvere. La trama ruota attorno alle vicende di Lorenzo Soare, un giornalista alle prese con il Letenox, un potente farmaco capace di rimuovere tutti i ricordi negativi dalla memoria. A pochi giorni dalla messa in vendita di questo curioso farmaco, Lorenzo si risveglia senza memoria, ricercato dalla polizia con l’accusa di omicidio.

Autrici di questo innovativo format sono SHADO e LOG607, due società nate a Treviso in H-Farm.
Il modello è quello degli Alternate-Reality Games, giochi in cui l’esperienza ludica sconfina nella realtà coinvolgendo i protagonisti in mondi alternativi costruiti su elementi tangibili del mondo fisico. Le porte di accesso al gioco e gli indizi possono trovarsi ovunque: numeri di telefono, profili personali, e-mail, siti web, codici da decifrare, pubblicità, luoghi reali. I giocatori vengono proiettati nella narrazione che evolve in funzione dei loro progressi. Interagiscono, si scambiano indizi ed informazioni su forum online formando vere e proprie community. Non stupisce, quindi, che gli ARG siano entrati prepotentemente nel mondo della comunicazione aziendale, rivelandosi un’efficace mix di viral marketing e permission marketing. Uno degli ARG più famosi è “I love bees”, parte della campagna promozionale del videogame “Halo 2”. Ma nel caso di Frammenti non c’è nessun prodotto da pubblicizzare. Nessuna serie televisiva da lanciare. Nessun nuovo film da promuovere. Gli ARG si fondono al mondo delle web series dando vita ad un modello tutto nuovo di intrattenimento.

SHADO e LOG607 regalano al pubblico una vera e propria esperienza dove i 12 episodi in onda su Current Tv da stasera saranno solo le porte d’accesso ad universo narrativo ben più ampio pronto ad interagire, attraverso il mondo reale, con i telespettatori. Questo significa che ogni piccolo enigma svelato dalla community rappresenterà un piccolo racconto all’interno della narrazione che influenzerà Frammenti ed i suoi personaggi. La storia quindi non può prescindere dal gioco ed il gioco non può prescindere dalla storia.

Staremo a vedere come andrà a finire. Per ora se ne parla, eccome! Grazie allo spot pubblicitario del Letenox mandato in onda su Current Tv, una geniale trovata pensata da SHADO e LOG607 che ha generato polemiche e dibattiti sull’etica di questo fantomatico farmaco. Ne ha parlato La Repubblica, ci è cascata una giornalista (di Il Fatto Quotidiano)! Un buzz davvero incredibile che ha scatenato la reazione da parte del popolo del web che si è già dato da fare per decifrare gli enigmi e risolverli.

Tirate fuori l’investigatore che c’è in voi e sintonizzatevi su Current Tv! Un piccolo frammento potrebbe già essere in arrivo …

L’effetto del progetto è strabiliante e di certo ambizioso, colpisce anche la profondità nella preparazione (ad esempio le connessioni su linkedin dei protagonisti coinvolti nel teaser erano realmente legate a personaggi del mondo farmaceutico e chi ha richiesto informazioni sul letenox ha trovato dall’altra parte della cornetta persone realmente pronte a fornirle), la rete alla fine ha capito ma questo caso conferma la sensazione che bisogna andare oltre il video virale per fare rumore, di certo il secondo step (o almeno una delle possibilità) l’abbiamo sotto gli occhi.

Commenti