Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
I tempi per preoccuparsi del nostro futuro lavorativo si avvicinano, i dubbi sono molti e scegliere la strada da intraprendere opera davvero ardua. Tempo fa si discuteva sulle opzioni lavoro in proprio/ grande azienda ma giustamente bisognerebbe guardare alle condizioni di entrambe le opzioni: che lavoro mi invento? E se vado in azienda per che figura mi propongo?
Un’indagine del Sole 24 Ore ci viene, almeno in parte, in aiuto:
Essa ci dice che avere i titoli Product Manager, Export Manager e Sales Account sul biglietto da visita significa avere (almeno sulla carta) gli stipendi migliori fra le varie figure professionali che operano nell’area delle vendite e del marketing. Dopo cinque anni di esperienza, infatti, chi occupa tali posizioni in azienda può arrivare a guadagnare cifre significative, e cioè comprese fra i 30mila e i 45mila euro di retribuzione lorda annua.
I dati in questione, relativi a tutto il 2006 e al primo trimestre 2007, sono estratti dall’indagine 2006-2007 sulle retribuzioni della Page Personnel, agenzia per il lavoro internazionale con quattro sedi in Italia e specializzata nelle attività di selezione del personale. Francesca Contardi, direttore generale della Page Personnel, ci dice perché le tre figure godono di trattamenti migliori rispetto alle altre della categoria sales & marketing.
Il Sales Account è chiamata a svolgere un ruolo sempre più strategico perché in questo scenario di concorrenza sempre più globale, le sue capacità commerciali e di penetrazione del mercato possono fare la differenza tra la sua azienda e quelle concorrenti. Nella stessa considerazione l’Export Manager, deve essere in grado di fornire una propria visione sugli scenari economici internazionali del settore merceologico in cui opera.
Il Product Manager, spesso e volentieri un laureato in facoltà economiche, particolarmente richiesto dagli operatori della grande distribuzione organizzata, ha in genere maggiori opportunità di carriera, potendo arrivare a ricoprire il ruolo di direttore commerciale, la posizione professionale top, anche economicamente parlando, dell’area maketing & sales.
Ma ora vediamo cosa interessa di più a noi, giovani markettari: Il Product Manager e il Sales Account hanno stipendi in ingresso intorno ai 20/23mila euro lordi anno che vanno a crescere progressivamente negli anni per superare, oltre i 10 anni di anzianità, i 45mila euro (sopra i 43mila, invece, la soglia fissata per gli Export Manager). Nel caso del Sales Account l’intero stipendio può essere però espresso sottoforma di bonus, mentre per le figure di marketing questo non supera in genere il 20% della retribuzione annua lorda.
Tra le tante figure che compongo l’ecosistema del personale impiegato nelle vendite e nel marketing, e cioè Marketing Analyst, Inside Sales, Jr Marketing, Assistente commerciale estero, ne spiccano due in particolare quali professionalità emergenti: l’Addetto all’Ufficio Acquisti, che può superare a fine carriera i 33mila euro di stipendio lordo annuo, e il Trade Marketing che facilmente può avviarsi alla carriera del Product Manager partendo da una base retributiva iniziale di 20mila euro che può crescere in 10 anni fino al tetto massimo dei 45mila euro.
Bisogna riconoscere la generalità di questi dati e il fatto che, in ogni caso, la vince l’inclinazione personale e che la retribuzione non è certamente (almeno per me) il motivo determinante della scelta; almeno però ora si ha un quadro un po’ più chiaro di come gira la categoria Sales & Marketing. Altre indicazioni?

Fonte: Il Sole 24Ore

Commenti