Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook
Oggi siamo in vena di segnalazioni.. ecco una piccola intervista a proposito di un evento molto interessante, parola all’ufficio stampa del Portello River Festival:
Portello River Festival. Che cosa è?

Portello River Festival, un’iniziativa che si inserisce in un contesto urbano particolare, con l’intento di riscoprire e valorizzare la sua forte potenzialità di aggregazione e conoscenza culturale, è alla sua terza edizione.Un’edizione più lunga della precedente, arricchita da interessanti novità, anche grazie ai contributi di istituzioni internazionali, associazioni, artisti e operatori culturali.
Il programma, infatti, contribuisce al riconoscimento di identità e di coesione di una comunità, una generazione, un gruppo, un paese, oltrepassa confini geografici, barriere culturali e politiche, aperto a tutti.

Dove si terrà?

Il festival avrà luogo dal 7 giugno al 7 luglio a Padova,in zona Portello e sarà un festival sul fiume!
Sul Fiume??
Si sul fiume. E’ il luogo che abbiamo scelto dove collocare il nostro palcoscenico. Una zattera in mezzo al fiume per un viaggio nelle culture rivierasche, dall’Irlanda alla Turchia. Un melting-pot di colori, suoni e visioni per conoscerci meglio.
Cosa troveremo al Festival?
nato come concorso cinematografico il festival in questi anni si è arricchito notevolmente.
Sulla zattera del festival si alterneranno eventi di musica, teatro e cinema, mentre sulle rive si svolgeranno eventi sportivi, mostre d’arte, animazione e mercatino equo-solidale.
Si alterneranno musicisti, danzatrici orientali e corti cinematografici provenienti da tutto il mondo, con illustre rappresentaza della London film school, Cambridge University e Sweden Film instituteQui potete trovare il calendario completo degli eventi.
(http://www.portelloriverfestival.org/Italiano/edizione-2007/programma/)

Tanti motivi per non mancare quindi..

Certo. Il festival sarà l’occasione per unire la città e per vivere in un modo completamente nuovo le emozioni provenienti dalle varie parti del Mondo.
Una cornice particolare per un festival d’eccezione.

Commenti