Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Live from Australia Luca Dalla Villa torna con una delle sue frizzanti interviste!

Cari lettori di Marketingarena,

questa settimana voglio porre l’attenzione su un progetto veramente interessante che pone l’accento sul piacere di condividere un’esperienza di vita ed immortalarla per sempre: http://www.myminutes.org
Myminutes.org è il primo calendario emozionale collettivo nel quale è possibile associare ai minuti dell’anno solare i momenti più significativi della propria vita.

1) Abbiamo il piacere di intervistare il fondatore di questa iniziativa. Si definisce un sognatore, esploratore e un business oriented manager: da dove l’idea di cristallizzare un minuto della propria vita per sempre?

Ciao, mi presento velocemente, mi chiamo Daniele Alberti, mi sono laureato in laureato in Disegno Industriale presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino e da li è nata la mia passione per la progettazione a 360°. Partendo dal design ho sviluppato competenze parallele e complementari anche in discipline come il marketing e l’economia, fino ad arrivare alla progettazione di sistemi di business sul web e poi sul web 2.0. La mia precedente esperienza è stata quella di Direttore Marketing di Bakeca.it dove ho avuto modo di sviluppare strategie marketing che incentivassero gli utenti a inserire contenuti all’interno del sito in modo da far incontrare domanda e offerta. Attualmente mi sto focalizzando sullo sviluppo di prodotti informatici innovativi nel settore della telefonia e di internet portando sempre avanti però una delle mie missioni: Altrementi, ( www.fucina-altrementi.it ) associazione di creativi di cui sono il Presidente fondatore che si occupa di sostenere e a far conoscere i giovani talenti ancora incompresi e cercare di creare una connessione tra il mondo industriale e finanziario e quello creativo.

La mia idea con www.myminuts.org è creare la prima community che raccolga i minuti più belli vissuti dal genere umano, un portale nel quale è possibile fissare i momenti più significativi della propria vita in una sorta di calendario emozionale universale, condiviso con tutto il mondo: 1 anno, 365 giorni, 525.600 minuti, che si ripeteranno in eterno, per raccontare sogni, ricordi e avvenimenti nei 24 fusi orari in un progetto di partecipazione collettiva basato sul tempo e sullo spazio.

Il secondo motivo per il quale ho realizzato www.myminutes.org è per autofinanziare le mie idee e quelle dei giovani creativi internet, con i quali collaboro da diversi anni, con un progetto che fosse interessante, innovativo e che allo stesso tempo potesse dare un servizio unico nel suo genere agli utenti.

Utilizzerò il ricavato infatti per finanziare nuove iniziative web 2.0 e per lanciare nuovi progetti visto che il venture capital Italiano non risponde per niente bene al nostro settore. Ritengo che tutti noi dobbiamo assumere un ruolo attivo e propositivo nella nostra società e modellarla secondo principi etici e positivi e che nonostante in Italia sia davvero difficile fare qualcosa, fino a quando non si sono tentate tutte le strade, compresa quella dell’autofinanziamento, non bisogna mollare, sperando che nel frattempo i propri sforzi possano essere riconosciuti e che si possa valorizzare il capitale intellettuale che il nostro paese ha a disposizione.

2) Ci puo’ spiegare come funziona questo sito? Come gli utenti possono mettere i “ minuti della loro vita” e poi, vederli comparire nel sito?

L’utente che accede al sito ha la possibilità di entrare in possesso di uno o più minuti e di avere a disposizione la home page tutta per se ogni anno nei minuti selezionati, dove pubblicare ciò che desidera: foto, video, filmati audio a cui collegare titoli, testi, dediche, poesie, racconti, link al suo sito o blog.

Ogni minuto avrà un solo proprietario, e non si potranno più avere, a meno che il possessore non decida di rivendervelo.

Il “minute-freezer”, ovvero il possessore di minuti, può, impiegare il suo tempo in molteplici modi: per fare un regalo speciale, per ricordare e comunicare gli episodi più significativi della sua vita, la data del suo compleanno, del suo primo bacio, del suo matrimonio, dei suoi anniversari, fissando le sue emozioni attraverso un’immagine o un filmato per l’eternità.

I minuti saranno visualizzati sulla home page del sito nel momento in cui scatterà il minuto scelto in tutti i 24 fusi orari (dal GMT -11 al GMT +12) per tutti gli anni successivi.

Dopo aver acquistato il suo “spazio-tempo” l’utente riceve via e-mail un vero e proprio “documento d’acquisto”, che costituisce il certificato di proprietà, la prova tangibile del possesso di un minuto di home page su MyMinutes.org che può essere stampato per diventare traccia tangibile, da conservare o regalare.

I Minuti possono essere scelti grazie al “CALENDARIO” o direttamente dalla pagina “COMPRA”

Inoltre si può creare, gratuitamente, il proprio profilo e invitare i propri amici per condividere con loro le nostre emozioni.

3) Il sito e’ molto particolare: da qualsiasi parte del mondo puoi vedere in che fuso orario ti trovi…lo posso notare perche’ al momento mi trovo in Australia e l’orologio del sito mi indica precisamente che ora e’ qui! E’ un effetto voluto? Che cosa si vuole comunicare?

Si, vero. Questo avviene perché quando ci si collega al sito, grazie ai dati veicolati dalla connessione ad internet, si apre in modo automatico la pagina corrispondente al fuso orario dove si trova l’utente e in home page appare il “minuto corrente” dell’ora di quel determinato paese.
E’ un effetto voluto perché bisognava risolvere il fatto che in un determinato momento corrispondevano 24 ore differenti a seconda dei fusi. In questo modo possiamo per di più vedere contemporaneamente i minuti degli altri fusi orari corrispondenti al nostro. Quando infatti i minuti saranno venduti tutti appariranno delle piccole anteprime nella banda centrale dei fusi dove ci saranno le immagini degli altri minuti corrispondenti a quello in home page negli altri fusi orari. (se siete curiosi guardate le immagini press scaricabili da questo link : http://www.myminutes.org/mm/press e avrete in anteprima la visione di come, spero, potrà diventare la home page del sito una volta che tutti i minuti saranno associati ad altrettanti proprietari)

4) Si trovano testimonianze diverse che vanno da feste di compleanno, addii al celibato a video di vacanze…avete mai avuto problemi di censura con alcuni video?

Per ora, e incrociando le dita speriamo per “sempre” J , non ho ancora avuto nessun problema di censura. Il materiale (immagini e video) , comunque, prima di essere pubblicato viene verificato per evitare qualsiasi uso non etico e moralmente riprovevole del servizio. La mia speranza è che all’interno della community sia possibile muoversi in piena libertà, condividere le proprie emozioni o pensieri personali con gli altri e che myminutes.org fosse utilizzato come un “social network emozionale” che permetta la nascita di nuove amicizie e conoscenze, sempre partendo da presupposti positivi e dal rispetto reciproco.

5) Nel sito c’e’ anche una speciale classifica dedicata ai “minuti meno visti”, l’idea di questa classifica non e’ un modo anche per metterli in evidenza e quindi renderli piu’ visibili?

Esatto! Non è giusto che solo i più visti siano in home page, anche i meno visti hanno lo stesso diritto J! A tutti gli utenti infatti, oltre ad avere a disposizione la Home page per il minuto scelto, viene data la possibilità di essere pubblicati in home page in modo che abbiamo molta più visibilità e che il loro minuto possa essere proposto anche durante l’anno.
Una precisazione: tutti i minuti comunque possono essere ricercati attraverso tag parole chiave e grazie al “calendario”, quindi non bisogna aspettare di essere in home page per essere visibili o essere trovati e inoltre ogni minuto ha un URL personalizzabile che può essere lincato al proprio profilo e veicolato ai propri amici direttamente.

6) Crede che questo tipo di iniziativa apra le porte ad un nuovo modo di concepire il calendario solare?

Penso che possa essere molto interessante esplorare e lanciare nuovi progetti basati sul tempo e se avrò la fortuna di poter mettermi in contatto con una fondazione o un ente che voglia supportarli, ( Wikipedia sarebbe perfetta! J) , sarei lieto di far evolvere Myminutes.org in un progetto socialmente utile creando uno strumento che possa catalogare l’informazione in una modalità completamente nuova. Questo è un invito diretto J.

Complimenti per l’iniziativa!

Grazie Luca, sono molto contento che l’iniziativa ti sia piaciuta, e mi auguro che possa essere apprezzata anche dai tuoi lettori perché ho davvero bisogno dell’aiuto di tutti per veicolarla e farla conoscere.
Nascendo in un garage ed essendo, spero, il volano di altre iniziative, Myminutes.org non si sostiene purtroppo da fondi economici ma solo da passione e speranze.. e per questo spero nel parere favorevole e nell’aiuto di persone come te che hanno capito il progetto e la Vision sottostante. Grazie. Daniele

Luca Dalla Villa per marketingarena

Commenti