Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Ultimamente mi sto occupando di infocommerce, non ne ho trovato una definizione nel 1.383.000 articoli di wikipedia inglese, fortunatamente ci viene incontro Admaiora, web agency che si occupa di search engine marketing e blog marketing:

L’Infocommerce riguarda l’acquisizione di informazioni su internet per compiere successiva-mente un acquisto online o sui canali tradizionali.

E’ curioso scoprire che la gente utilizza la rete più per cercare informazioni che per utilizzare la posta elettronica. Ora, se pensiamo al peso della posta elettronica, potremo capire qual’è il peso dell’infocommerce. Le barriere mentali e di tradizione che bloccano l’evoluzione delle carte di credito in Italia rendono l’e-commerce non cosi sviluppato come altrove, diverso è il discorso per l’infocommerce. Gli italiani, curiosi, si informano moltissimo su internet prima di andare ad acquistare off line, è per questo che la presenza nei luoghi in cui si ricercano le informazioni è fondamentale. Le aziende lo capiranno prima o poi, e quelle che lo capiranno prima probabilmente metteranno a segno un buon punto nella lotta per il vantaggio competitivo. Se nel mondo si parla infatti di saturazione dei mercati, in internet non è cosi, esistono ancora paradisi inesplorati o esplorati male (fornire informazioni di scarsa qualità è forse peggio che tacere, come nella vita), tutto questo è oro per chi comprende che bisogna prendere atto di un nuovo canale e gestirlo di conseguenza.

Commenti