Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Interessante e riuscita l’ottica di “virale nel retail” che Esselunga ha di recente testato. La creazione di alcuni simpatici personaggi (da porro seduto a ponzio pelato, da arancillotto a John Lemon) protagonisti della campagna di comunicazione ha infatti avuto un seguito. Sul sito è possibile scaricare wallpaper e segnaposto molto simpatici e la cosa interessante è che non si sono fermati qui!. Visto il successo questi personaggi hanno dato vita anche ad una linea di prodotti per la scuola che sembrano essere molto apprezzati.

In questo caso si vede come partendo da un soggetto di comunicazione ironico sia possibile dare poi un seguito alle campagne più fortunate lasciando correre la fantasia ed integrando al meglio le potenzialità del web e quelle del retailing. E’ importante che il mondo del retailing recepisca le opportunità offerte dalla comunicazione web e soprattutto dall’integrazione on-line off-line nella distribuzione. Ne abbiamo parlato all’università con il caso pamacasa, esselunga sembra esserci (puntando sulla comunicazione anzichè sulla spesa a casa) ed anche e-coop ha timbrato il biglietto (interessante l’esplorazione sempre più pressante del mercato dei viaggi che coop pratica in partnership con robintour se non sbaglio).

Qui i segnaposto divertenti.

Qui l’articolo da cui ho preso spunto per questa notizia

Commenti