Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook


Proprio ora che inizio ad avere qualche lettore a premiare la mia perseveranza nel dissertare di marketing.. ecco un intoppo! Una vacanza di una settimana che mi costringerà a rischiare l’immobilità del blog per una settimana. 🙁 Vado in Egitto che mi auguro fornito di connessioni ma, non avendo certezze, non sono certo di potervi portare ulteriori saluti prima di una settimana.
Ho fatto un salto in libreria prima di partire, alla ricerca del solito romanzo alla DeCarrè ma mi è capitato sotto mano il nuovo di Seth Godin che va ad aggiungersi in valigia a Strategia oceano blu e Neuromarketing, tutti libri di cui vi darò conto con piacere al mio ritorno. Sono curioso di sapere cosa ci anticipa oggi Seth Godin, uomo che nel 1999 con “propagare l’ideavirus” parlava di marketing virale quando molti non riconoscevano al marketing un ruolo in azienda (almeno in quelle PMI che oggi pur di avere un uomo di marketing licenziano l’impresa di pulizie..va di moda), lo stesso che nel 2003 ha anticipato l’economia delle esperienze con “contiene una fantastica sorpresa” e ribaltato il concetto di prodotto con “la mucca viola“. Cerco di prevenire comprensibili brusii all’udire il nome di quello che è un divulgatore più che un uomo di marketing, va detto comunque che finora ci ha sempre preso, e adesso vediamo cosa propone.. Farò comunque il possibile per farmi vivo e spiegarvi cos’è il marketing egiziano, e scommetto che ci sarà parecchio da dire..
Keep in touch

Commenti