Email this to someoneBuffer this pageTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInShare on Facebook

Io credo che sia importante percepire il marketing nelle situazioni quotidiane, le pesanti teorizzazioni lasciamole ai banchi universitari (che mio malgrado popolo). Ieri un amico mi ha detto “vorrei prendermi la hornet (honda), in questo periodo infatti ti regalano gli scarichi, gli adesivi tridimensionali e la possibilità di scrivere quello che vuoi sul serbatoio”. Ho subito pensato che l’incentivo della personalizzazione è sempre più quello che fa la differenza in questi casi. Non potendo contare sul concetto di tribù (o potendolo fare solo di rimando, copiando l’ottima strategia ducati), honda sceglie per la sua naked una strategia che lega non tanto l’owner agli altri honda owner ma il pilota alla sua moto. Si tratta di un approccio diverso ma di sicuro impatto, addirittura superiore forse nella fase iniziale al concetto tribale di ducati che implica per una fruizione olistica l’accesso al mondo on line ducati e la possibilità alla partecipazione ad eventi e raduni. Avere la tua moto in garage con una data importante, un numero fortunato, il tuo soprannome, è di certo un modo per sentirla tua. A mio avviso è azzeccata la promozione honda.

Commenti